Echopark Live @ CVUP3

Echopark è la storia di un viaggio, anzi quella di infiniti viaggi.

20032094_1337884729662636_4339208221349501164_n

Il viaggio per andare via, quando un posto ti sta stretto, quando vuoi sfidare te stesso e vedere cose nuove. Quel viaggio che ogni persone che ci ha provato sa essere stimolante ma difficile al tempo stesso, fatto di esperienze irripetibili e grandi solitudini.

Il viaggio nella musica, in suoni innovativi e scoperte che si superano l’una con l’altra ogni volta che prendi uno strumento in mano.

I viaggi per tornare, quelli per le vacanze, quelli verso la famiglia, gli amici e i luoghi di sempre.

Anche “Ties”, il secondo disco di Echopark – Alias Antonio Elia Forte, artista salentino ormai di base a Londra – è un po un viaggio, fatto di atmosfere e suoni coinvolgenti che ci portano a spasso alla scoperta di quelle relazioni umane, il cui mistero rende le nostre vite interessanti.

Un disco che non offre risposte ma che, usando atmosfere acustiche, intime, insistenti, mette luce su quello che succede dentro dove alle risposte, spesso, si accumulano domande.

Tutto questo nell’intima location del nostro Freddy Stage, ai piedi della Torre Federiciana, in una notte di fine estate.

Echoparck Live @ civuoleunPAESE

24 Agosto

Leverano

civuoleunPAESE3 – Noi ci proviamo forte

Sono ormai tre anni che a Marzo, a un certo, punto, quando abbiamo acceso le macchine penso: vabbè, non ce la facciamo. Mancano troppi soldi, e troppe risposte. Mancano conferme, e mancano idee chiare, e manca tempo. Manca la faccia tosta di andare a chiedere, di nuovo, un’altra volta; manca il coraggio di aspettare fino all’ultimo per capire se è andata bene o no, e comunque di averci messo tempo libero, soldi e fine settimana.
In questo senso, Marzo17 non sembra diverso. La strada che ci deve portare a #civuoleunPAESE è chiara nelle nostre teste, per ora, ma fuori da lì c’è ancora un bel po di nebbia.

La verità è che io non lo so se ce la facciamo di nuovo, a fare un festival di musica nuova, bella e di qualità; a riempire quella Piazza; a farlo gratis; senza rinunciare alle nostre idee, e a fare tutto questo bene. A vincere di nuovo la scommessa di interessare molte persone a cose che la maggior parte di loro non conosce, e a farlo senza essere snob nemmeno un pochino.
1743612_10151888225622373_752560661_nUna cosa la so. So che ci crediamo, so che lo vogliamo e so che come sono stati veri questi dubbi di Marzo, erano vere le felicità di Agosto e un’altra cosa so: che scoprire un gruppo nuovo porta felicità, e che la musica, alla fine civuole! Quando sembra non importante, quando sembra finita, quando sembra un capriccio, quando sembra scomparire dalla liste delle cose a cui pensi, la musica, la tua musica torna, perché serve, perché #civuole!

Buttare il cuore oltre l’ostacolo, dicevano! Noi lo saltiamo con le gambe, l’ostacolo. La settimana prossima iniziamo il percorso verso #cvup3. Vi annunceremo un evento di “inizio stagione” poi prepareremo i documenti istituzionali, li consegneremo, faremo pressione, se serve. Gireremo per gli sponsor, aspetteremo conferme dai gruppi, ci verranno idee irrealizzabili e le plasmeremo fino a farle diventare una serata di musica e arte indipendente. Spereremo che succedano cose surreali e inattese. Penseremo sul serio che gli imprevisti siano cose divertenti.
O per lo meno ci proveremo forte, come sempre e un po’ di più.

#Eravamopersoneserie è il tema di quest’anno. Perché ci chiedono per quale motivo perdiamo tempo dietro a queste cose, se abbiamo un lavoro serio, un’età seria, una vita seria da portare avanti. Ecco, se fare una vita senza queste cose vuol dire essere una persona seria, io ho provato, e alla fine, fa abbastanza schifo!

#Eravamopersoneserie quindi, e per fortuna, non lo saremo nemmeno quest’anno!

Noi ci proviamo! Stateci vicini!
Alessandro
The-Factory Leverano

#civuoleunPAESE3 #CVUP3 #civuoleunPAESE2017 #CVUP17#Leverano #Agosto2017

Funkattivo – Video Out!

E’ uscito oggi il video di “Funkattivo“; il singolo della cantante salentina Elisabetta Guido, estratto dal suo nuovo album “The Good Storyteller“.

A firmare la regia, Agnese Correra, che ha seguito e creato tutto ciò che di video avete visto sul nostro civuoleunPAESE, e parte della nostra Factory.

Il Video, seguendo le coraggiose orme del brano, si addentra senza paure in un tema attuale e delicato come la violenza, fisica e soprattutto psicologica sulle donne.

Donne troppo spesso in gamba, belle, ma psicologicamente fragili e vittime di uomini narcisisti e violenti che troppo spesso diventano carnefici in privato, mantenendo un’apparente equilibrio all’esterno.

Il video è anche sceneggiato e co-prodotto da Agnese Correra, insieme a Abac Digital Studio di Andrea Boccassino. I volti del video sono quelli di Flavia Mancinelli e Damiano Perrons

FUNKATTIVO è un videoclip dall’elegante taglio cinematografico e dal significato profondo: la fotografia di Stefano Tramacere, il montaggio di Marco Cataldo e gli effetti speciali di Antongiulio Martina, lo arricchiscono di atmosfera, cura del particolare e stile.

Che dire… Buona visione…

CivuoleunPAESE #lasecondavolta Full Promo

“La seconda volta è più facile perchè sai già come si fa”

“Il secondo album è sempre il più difficile, e non solo quello”

“Tutti si ricordano di Neil Armstrong, ma ce n’era un altro e nessuno sa come si chiama”

“Il difficile è ripetersi… pensa migliorarsi”

 

Ce ne hanno dette tante in questi mesi, di opinioni su #lasecondavolta.

Noi ci abbiamo creduto e ci crediamo.

Crediamo che ci si può rialzare, si può tirare un po’ più forte, si possono ripetere, identici, i pregi della prima volta.

Pensiamo che due candeline riempano le torte meglio di una.

Crediamo ne #lasecondavolta....

#civuoleunPAESE #25Agosto 

#Leverano

Video Promo CVUP16 – #Lasecondavolta

civuoleunPAESE – Festa di Musica e Cose Belle. 25 Agosto – Leverano from The-Factory Leverano on Vimeo.

Abbiamo pensato alla seconda volta.

Alle cadute della prima, e alla paura di ripeterle.

Alle aspettative che si alzano, e alla voglia di migliorarsi.

Abbiamo pensato a come siamo cresciuti, e a come speriamo di dimostrarlo.

Abbiamo pensato a come superare noi stessi, e a come fare le cose in grande.

Quello che è venuto fuori è questo promo, e ci siamo emozionati ancora una volta #lasecondavolta

Grazie ad Agnese Correra, a Giorgio Giannoccaro a Stefano Tramacere, ad Alessandra Correra, a tutte le comparse, a tutti quelli che hanno partecipato! Ora dritti verso il #25Agosto!

JOHN CANOE @ CVUP16

I John Canoe sono un trio surf/garage rock di Roma formatosi inizialmente sotto il nome di “The Sasquatch”, dall’unione di Jesse Gemano’ (voce e chitarra), Stefano Padoan (voce e batteria).

JOHN_CANOE

A Dicembre del 2014, con l’ingresso nella band di Mario Bruni (voce e basso) cambiano nome e formazione diventando “JOHN CANOE” e rilasciano insieme a BOMBA DISCHI il loro primo singolo “Nervous Breakdown“.

La loro tana è un box nel quartiere Testaccio, il loro terreno di caccia è il palco. Non a caso dal vivo ottengono sempre ottimi riscontri arrivando secondi nella finale per le selezioni di Arezzo Wave 2015 nel Lazio.

Vengono inoltre selezionati per l’edizione 2015 dello Zanne Festival a Catania (categoria Nuove Zanne) che ha visto tra i protagonisti Franz Ferdinand and Sparks, Four Tet, Spiritualzed e Godspeed You! Black Empereor. John Canoe hanno diviso il palco con Amen Dunes, Mujeres, Pharmacy, Ganglians, Fast Animals And Slow Kids, Sadside Project, e molti altri.

A fine 2015 esce “Actorboy“, il primo EP della band, e ora sono impegnati in un lungo tour nazionale che li porterà anche sul prestigioso palco dello Szieget Festival poco prima di venire a #Leverano per #lasecondavolta di #civuoleunPAESE